Koi's work

Loading...

domenica 4 settembre 2016

Sono bloccata

In luglio ho progettato un grosso lavoro ricamato (una tovaglia per Natale, nello specifico): con Koi ho scelto il soggetto da eseguire, sfogliando quasi una ventina di vecchi vecchissimi numeri novembrini e dicembrini di Le Idee di Susanna, poi siamo andati a comprare (il 29 luglio) il lino su cui ricamare.
E io ci sono cascata di nuovo. Parafrasando un vecchio detto potrei dire che "ho gli occhi più grandi della trama", insomma invece di comprare un lino 11 fili, ho comprato un 15 fili. Ah ovviamente lino, non misto cotone o cose simili con una trama bella regolare, nossignore io ho comprato un puro lino.
E siccome il tavolo su cui andrà è abbastanza lungo, aggiungi le cadute su cui va il ricamo, ne ho presi 4 metri.
In agosto, finito l'Earth Angel, il che vuol dire attorno al 3, il 4 al massimo, ho messo mano alla tovaglia.
Ci ho lavorato una mezz'ora una sera e poi ho dovuto metterla da parte: la lampada che illumina l'angolo dove ricamo in montagna non fa abbastanza luce per un lino 15 fili, così ci ho lavorato di giorno, ma alla fine l'ho messo da parte.
Il ricamo viene troppo piccolo ed irregolare, anche con una buona illuminazione sono lenta a ricamarlo.
Insomma, ho voglia di ricamare, ho voglia di ricamare qualcosa di nuovo, ma mi sento in colpa perché se non ci lavoro quella tovaglia non sarà mai finita, ma la sola idea di mettermi a ricamare quella tovaglia mi fa passare la voglia. E così non ricamo.

martedì 23 agosto 2016

Earth Angel WIP e Happy Dance

In luglio Koi è stato via una settimana e io ne ho approfittato per iniziare (e nei miei piani c'era anche finire) un nuovo ricamo: l'Earth Angel dalla Lavender and Lace, che giaceva da tempo immemorabile nel cassetto dei "prima o poi li ricamo"
Ho scelto una tela aida azzurra e via.
In due o tre giorni ero a questo punto:

Poi gli avanzamenti sono stati più lenti e così Koi è tornato e mi ha trovata a questo punto:

Alla partenza per la montagna (con tappa di due giorni dai genitori di Koi) ero a buon punto:

 In pochi giorni in montagna, il 5 agosto per la precisione, avevo finito tutto il ricamabile con i moulinè, ma essendomi dimenticata a casa il PB26 della Rainbow Gallery con cui ho sostituito il DMC metallizzato mi sono dovuta fermare fino al ritorno e ricamare l'unico altro ricamo che mi fossi portata dietro, anche se visite di amici, grigliate, visite agli amici, ospiti per ferragosto anche ridotto parecchio il tempo da poter dedicare alle crocette, per cui non ho foto di progressi.
In fine l'altro giorno ho completato tutti i punti sparsi (quanto li odio!!!!!) dorati:

Ho calcolato male l'ingombro del ricamo e così è rimasto pochissimo bordo, per cui dopo aver stirato questo ricamo lo applicherò su del velluto di cotone blu scuro e porterò il tutto dalla corniciaia (assieme ad un paio di altre cose che aspettano da luglio di essere incorniciate)

venerdì 29 aprile 2016

Mermaid Verde Happy Dance

Il 7 aprile ho comprato uno Scampolo di Etamine 12 fili "Heaven" 34x49cm.


Domenica 17 ho deciso di tentare un'impresa: una sirena di Nora Corbett in una settimana.

Ho fallito miseramente l'impresa anche perché invece di ricamare tutte le sere ed ogni momento libero, tra il 17 ed il 24 ho potuto ricamare solo a sere alterne ed ho avuto pochissimi momenti liberi.
Ho sostituito i Kreinik coi Treasure Petite della Rainbow Gallery.
Alla fine ci ho messo 12 giorni, ma questo è il risultato, di cui sono soddisfattissima:


Non ho foto del work in progress perché non volevo essere tentata di twittarle e quindi rovinare la sorpresa che volevo fare a Koi.

Prima di portala ad incorniciare penso mi procurerò un altro pezzo di Etamine "Heaven" e ricamerò anche la Mermaid Azure di cui ho già filati e perline




Red Riding Hood - Happy Dance

Settimana scorsa dai cenini mi è arrivata la busta contente, tra le altre cose, il filato mancante per terminare Red Riding Hood di The Primitive Hare. E così eccola in tutto il suo splendore:

Non vedo l'ora di portarla dalla corniciaia e scegliere una bella cornice un po' primitive in tono col ricamo!

lunedì 11 aprile 2016

Red Riding Hood - WIP parte seconda

Dopo aver chiuso tutte le crocette della cornice, ecco spuntato il primo pezzetto di rosso:

Sabato, a causa di un tendine infiammato ho passato tutto il pomeriggio e la sera sul divano a ricamare
 Stesso discorso domenica e così sono arrivata a questo punto, dovendomi fermare perché ho finito il bianco senza riuscire a fare tutti i fiocchi di neve (che in foto si vedono appena, ma ce ne sono tre grandi nella parte alta e uno nella parte bassa) e mi manca ancora un GAF, che quando ho fatto l'ordine era in riassortimento....

Sono, però, molto soddisfatta del lavoro e nel momento in cui arriveranno il bianco ed il GAF mancante, lo finirò in una o due sere.

Nel frattempo ho, ovviamente, avviato un nuovo progetto
Su lino graziano 13 fili verde salvia, non vi dico cosa sia ;P